La riserva naturale a “portata di mano”

SAN GREGORIO.  Sono ancora sospese le visite guidate nell’area protetta “Complesso Immacolatelle e Micio Conti” organizzate dal Comune di San Gregorio e dal centro di ricerca Cutgana dell’Università di Catania nell’ambito dell’iniziativa “La riserva naturale a portata di mano”.

L’iniziativa, fortemente voluta dall’assessore comunale per la Riserva Giusi Lo Bianco e dal direttore del Cutgana, prof. Giovanni Signorello, è stata lanciata il 15 ottobre scorso e ha riscosso un notevole interesse da parte dei cittadini e amanti della natura così come testimoniato dalle numerose richieste di prenotazioni per visitare e scoprire la zona epigea e la grotta “Micio Conti” dell’area protetta incastonata tra l’Etna e il golfo di Catania.

La ripresa delle attività è vincolata alla modifica del Dpcm del 18 ottobre del 2020 sulle misure di contrasto alla pandemia e di prevenzione del contagio da Covid-19. Nello specifico il Dpcm vieta, anche nelle aree a fascia gialla, le attività congressuali e in generale quelle in ambienti chiusi. Per tale motivo, essendo le visite guidate imperniate sulla visita della grotta “Micio Conti”, rimangono sospese fino a nuove disposizioni.

 

L’Ufficio Comunicazione e Stampa

Alfio Russo

23/03/2021