Cutgana, il prof. Giovanni Signorello nominato membro della WCPA dell’IUCN

Sab14Settembre

Il prof. Giovanni Signorello dell’Università di Catania, docente di “Valuing natural capital and ecosystem services” e di “Economia e gestione delle aree protette", nonché direttore del centro di ricerca Cutgana dell’Università di Catania, è stato nominato membro della Commissione Mondiale sulle Aree Protette (WCPA) dell’IUCN.

La WCPA è, a livello mondiale, la più importante commissione di esperti sulle aree protette, amministrata dal Programma globale IUCN ed è impegnata a promuovere una rete mondiale delle aree protette terrestri e marine e a sostenere i governi e altre istituzioni sui temi della pianificazione e gestione delle aree protette.

La WCPA, inoltre, promuove studi e ricerche e, soprattutto, offre consulenza strategica ai responsabili delle politiche di settore, sostenendoli nell’adozione di sistemi innovativi di protezione della natura e nelle politiche a sostengo delle aree protette già esistenti.

La commissione promuove anche l’individuazione di nuove aree naturali da proteggere per raggiungere gli obiettivi fissati a livello mondiale dall’ONU nell’ultima conferenza di Nagoya, stimola la realizzazione di maggiori di investimenti finanziari, nonché la partecipazione attiva e responsabile di tutti gli attori coinvolti per rendere più efficace e sostenibile la conservazione della biodiversità e potenziare, sia in termini quantitativi che qualitativi, l’offerta di servizi eco-sistemici anche nelle aree naturali ancora non oggetto di tutela diretta.

Si tratta quindi di un importante riconoscimento per l’ateneo catanese che, proprio mediante il centro di ricerca Cutgana, non solo svolge studi e ricerche avanzati in materia di tutela e gestione di aree protette e servizi eco-sistemici, ma gestisce anche direttamente ben sette riserve naturali regionali e partecipa alla gestione di un’area marina protetta.

Un’attività di ricerca e di terza missione unica in Italia, riconosciuta anche a livello internazionale e non solo in ambito accademico.

Dal 2014 il Cutgana è infatti membro della International Union for the Conservation of Nature (IUCN), la prima organizzazione mondiale ad occuparsi di ambiente. Fondata nel 1948, l’IUCN oggi è il più grande network globale di soggetti autorevoli sul tema della conservazione della biodiversità oltre ad una delle principali autorità in materia di ambiente e sviluppo sostenibile. Riunisce più di 1.200 organizzazioni affiliate, delle quali 200 governative e 900 non governative e coinvolge quasi 11 mila scienziati ed esperti volontari provenienti da circa 160 paesi nel mondo.

Alfio Russo – Università di Catania

Hanno scritto

Catania, Cutgana: Giovanni Signorello nominato membro della commissione mondiale sulle aree protette - CATANIA NEWS

Cutgana, il prof. Giovanni Signorello nominato membro della WCPA dell’IUCN - SICILIAREPORT

 

 

 

 

Immagine: 
Il prof. Giovanni Signorello